Breve informazione sull'Armenia

  • Simboli dello stato
    Bandiera Stemma Inno
  • Informazioni geografiche
    L'Armenia si trova al sud di Caucaso. A nord l'Armenia confina con la Georgia, a sud con l'Iran, a nord-est e a sud-ovest con l'Azerbaigian e ad ovest con la Turchia.

    L'Armenia ha un territorio di 29 800 chilometri quadrati e si trova ad un'altitudine media di 1800 m sopra il livello del mare. Il punto piu alto è il monte Aragats (4090 m), il punto piu basso è la gola del fiume Debed (400 m).

    La capitale del paese è Yerevan.

    Secondo il censimento realizzato nell'anno 2019, il paese ha una popolazione di 3 millioni, da cui 1.1 millione abita a Yerevan.
  • Governo
    • Presidente: Il Presidente della Repubblica è il capo dello stato. Il presidente viene eletto per un periodo di sette anni, non rinnovabile e svolge un ruolo cerimoniale. Il 2 marzo 2018, Armen Sarkissian è stato eletto Presidente della Repubblica di Armenia dall'Assemblea Nazionale della RA.
    • Potere legislativo: In Armenia l'organo legislativo supremo è l'Assemblea Nazionale unicamerale. L'Assemblea Nazionale viene eletto tramite votazione popolare per un mandato di cinque anni.
    • Potere esecutivo: Il primo ministro è il capo del governo e il ministro di grado superiore all'interno del governo armeno. Il Primo Ministro è nominato dal Presidente dell'Armenia tramite il voto dell'Assemblea Nazionale. Dall'8 maggio del 2018 Nikol Pashinyan è il primo ministro della RA.
  • Religione
    In Armenia, la religione di stato è il cristianesimo, che fu adottato ufficialmente nell'anno 301. Il cristianesimo ha radici abbastanza profondi e forti in Armenia. La maggior parte degli armeni appartengono alla Chiesa apostolica armena. Il capo della chiesa è Catholicos di tutti gli armeni, che ha la sua sede ad Echmiadzin.
  • Lingua
    La lingua ufficiale d'Armenia è l'armeno che è un ramo separato della famiglia delle lingue indoeuropee. L'alfabeto armeno è completamente diverso da tutti gli altri alfabeti. Comunque, la maggior parte degli edifici ufficiali e dei luoghi pubblici hanno dei cartelli anche in caratteri latini. Tranne l'armeno, il russo e l'inglese è largamente praticato in Armenia.
  • Valuta
    La valuta nazionale armena si chiama "Dram" (il codice – "AMD"). E' entrato in uso dal 1993. Esistono banconote da 1 000, 2 000, 5 000, 10 000, 20 000, 50 000, 100 000 dram. Esistono anche monete da 10, 20, 50, 100, 200, 500 dram. Si può cambiare valuta esterna in tutte le banche e numerosi uffici cambi della città.

    Tassi di cambio approssimativi d'oggi:

    RUB
    RUB
    6.57 AMD
    USD
    USD
    477.78 AMD
    EUR
    EUR
    557.9 AMD

    Si può conoscere i tassi di cambio esatti di tutte le valute visitando il sito web ufficiale della Banca Centrale della RA.
  • Banche
    Il sistema bancario di Armenia si forma con 17 banche commerciali, l'attivita di cui è controllata da parte della Banca Centrale della Repubblica di Armenia. Le banche a Yerevan sono aperte, generalmente, dalle 10:00 alle 16:00 nei giorni feriali, alcune delle quali funzionano anche il sabato. È possibile ottenere informazioni più dettagliate sul sito web ufficiale della Banca Centrale della RA. Ci sono dei bancomat quasi in tutte le vie centrali di Yerevan.
  • Voli
    Ci sono due aeroporti principali in Armenia: l'aeroporto principale è l'Aeroporto Internazionale di "Zvartnots", che si trova a distanza di circa 12 km. dal centro di Yerevan, e l'aeroporto "Scirak" che si trova a Gyumri. Ci sono dei voli a Yerevan e viceversa da più di 50 città del mondo, tra cui: Mosca, Novosibirsk, San Pietroburgo, Parigi, Vienna, Praga, Roma, Milano, Londra, Berlino, Varsavia, Kiev, Atene, Beirut, Teheran, Dubai, Sharjah, Doha, ecc.
  • Clima
    Il clima in Armenia e secco continentale. Nell'arco dell'anno prevalgono i giorni pieni di sole (più di 300 giorni durante l'anno). Qui le estati sono calde con la temperatura che varia tra +22C a +36C. In generale gli inverni sono freddi con la temperatua che varia tra -15C a -1C. Le cime delle montagne alte sono coperte di neve eterna, mentre i versanti sono coperti di prati alpestri.

    L'Armenia è il luogo giusto da visitare per le persone interessate allo sci e ad altre attività invernali. Il periodo migliore per visitare l'Armenia è considerato primavera o autunno poiché il clima è mite e la natura è mozzafiato. Nel frattempo, per le persone che amano il sole e il caldo, l'Armenia è perfetta durante l'estate.

    Potete informarsi sulla previsione quotidiana del tempo visitando la seguente sito web.
  • Fuso orario
    Il tempo standard dell'Armenia è di 4 ore avanti rispetto al tempo medio di Greenwich (GMT+4). A partire dall'anno 2012, il tempo non viene cambiato in estate e inverno.
  • Visto d'ingresso
    Il visto d'ingresso dell'Armenia viene rilasciato dalla rappresentanza della Repubblica di Armenia, che si trova in un dato paese (oppure vicino ad esso). I cittadini degli Stati membri della CSI, gli Stati membri dell'UE e gli Stati dell'acquis di Schengen non hanno bisogno del visto per viaggiare in Armenia. I cittadini di alcuni paesi possono ottenere il visto d'ingresso subito dopo l'arrivo in Armenia, in punti di controllo. In generale, questo processo dura circa 20-25 minuti.

    I cittadini di paesi stranieri, per i quali è stato istituito un regime senza visti, possono rimanere nel territorio della Repubblica di Armenia per non più di 180 giorni durante un anno se nessun altro termine è definito dagli accordi internazionali della Repubblica di Armenia.

    Allo scadere del termine del visto è necessario prolungarlo nel dipartimento "Passaporti e visti" (Davtashen, 4 quartiere, 17/10 edificio). In caso di visto scaduto, il cittadino è soggetto alla pena.

    Si può anche ottenere un visto d'ingresso via Internet (online), prima dell'arrivo, rivolgendo al Ministero degli Esteri della Repubblica di Armenia.

    Potete ottenere un'informazione più dettagliata sul visto d'ingresso visitando la sito web del Ministero degli Esteri della Repubblica di Armenia.
  • Ambasciate e Consolati
    L'elenco delle Ambasciate e dei Consolati in Armenia è presentato sulla pagina web ufficiale del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Armenia.
  • Trasporto pubblico
    In Armenia funzionano i seguenti tipi di trasporto pubblico:

    • Metropolitana. La metro di Yerevan ha una sola linea che va dal nord della città al sud. Ha 10 fermate. Il prezzo del biglietto è 100 AMD.
    • Pullman. I pullman funzionano in direzioni principali. Il prezzo del biglietto e 100 AMD.
    • Pullmino. I pullmini hanno circa 12-15 sedie e funzionano quasi in tutti i direzioni. Il biglietto costa 100 AMD.
    • Taxi. Ci sono numerosi uffici di taxi che accettano ordini effettuati tramite telefono ed offrono macchine confortevoli. Il prezzo per un km è 100 AMD (minimo di 600 AMD). È possibile prendere un taxi anche agli incroci e in luoghi affollati. Inoltre, ci sono speciali applicazioni mobili, come "GG", "Yandex Taxi", "Utaxi", ecc. (Disponibili per Android e iOS) che possono essere utilizzate per ordinare un taxi.
  • Elettricità
    La tensione elettrica, usata nella vita quotidiana in Armenia è 220 V, 50 Hz come quasi in tutta l'Europa. Lo standard delle prese – CEE per lo più senza cavi. I convertitori elettronici, che corrispondono allo standard di diversi paesi, possono essere aquistati nei negozi di attrezzature quotidiane e di elettronica a Yerevan.
  • Chiamate telefoniche
    Il codice internazionale d'Armenia è 374, i codice di Yerevan sono 10, 11, 12, 60.
    Potete telefonare all'estero: componendo 00, il codice del paese, il codice della città ed il numero del telefono.

    Quasi su tutto il territorio dell'Armenia funzionano 3 operatori di telefonia mobile: "Beeline", "VivaCell", "Ucom", le carte di cui possono essere acquistate presso l'Aeroporto Internazionale di "Zvartnots", dagli uffici di questi operatori e dai negozi grandi, presentando la copia del passaporto. Le carte forniscono la connessione 3G/4G e Internet ad alta velocità. Per effettuare chiamate dal telefono cellulare al numero di rete fissa a Yerevan è necessario comporre 0, poi la codice della città seguito dal numero.
  • Numeri telefonici di emergenza
    • Vigili del fuoco – 101
    • Polizia – 102
    • Ambulanza – 103
    • Servizio di emergenza del gas – 104
    • Centro di gestione delle crisi in situazioni di emergenza – 911, 101
    • Hotline del Municipio di Yerevan – 108
    • Hotline del Mediatore (difensore dei diritti umani) dell'Armenia – 116
  • Uffici postali
    In Armenia, gli uffici postali sono aperti ogni giorno dalle 09:00 alle 19:00. La domenica è un giorno libero. Uno degli uffici postali centrali si trova sulla Piazza della Repubblica di fronte all'edificio di Governo.
  • Mancia
    In Armenia negli alberghi, i conti dei ristoranti, le tariffe dei taxi, i servizi di guida e conducente, ecc. generalmente includono tasse e servizi. Non sono quindi necessarie le mancie, tuttavia, può essere data per un servizio eccellente in segno di apprezzamento.
  • Feste e giorni non lavorativi
    Gli armeni festeggiano sia le feste nazionali che quelle religiose. In generale i negozi e i ristoranti sono aperti anche in giorni festivi.

    I seguenti giorni festivi sono non lavorativi:

    • Feste di Natale e Capodanno (dal 31 dicembre fino al 6 gennaio),
    • Festa delle Forze Armate: 28 gennaio,
    • Festa delle donne: 8 marzo,
    • Festa del lavoro: 1 maggio,
    • Festa della vittoria e della pace: 9 maggio,
    • Festa della Repubblica: 28 maggio,
    • Giorno della Costituzione: 5 luglio,
    • Giorno dell'Indipendenza: 21 settembre.
    • E' un giorno non lavorativo anche il 24 aprile – il giorno del ricordo delle vittime del Genocidio armeno.
  • Festival
    Ogni anno in Armenia si svolgono vari festival dedicati ai simboli e ai prodotti nazionali. Visitarne uno di loro è una grande opportunità per conoscere tradizioni interessanti, gustare piatti nazionali e divertirsi in un'atmosfera completamente nuova e vibrante. I festival sono molto divertenti, in quanto sono accompagnati da canzoni, balli e musica. Dettagli e condizioni di partecipazione ai festival sono disponibili sulla nostra pagina Festival ed eventi.
  • Cucina
    La cucina armena tradizionale ha una grande varietà dei piatti ricchi dei sapori. Le verdure fresche e la carne sono nella lista dei piatti preferiti. Non è possibile immaginare una tavola armena festiva senza il famoso barbecue, kufta, harisa, dolma, khashlama o ghapama. Il pasto è un vero rituale, a partire dalla preparazione dei piatti fino all'ultimo minuto passato attorno al tavolo. Numerosi ristoranti di Yerevan offrono un'ampia scelta di piatti nazionali. Ci sono anche molti ristoranti dove si puo assaggiare i piatti di diverse cucine famose del mondo. Un'informazione dettagliata sui ristoranti, caffè e luoghi d'intrattenimento è presentato sulla nostra pagina web Ristoranti e club.
  • Personaggi famosi sull'Armenia
    L'Armenia è un paese di miracoli... Se mi chiedono dove puoi incontrare più miracoli sul nostro pianeta, risponderei, prima di tutto in Armenia. Difficilmente si può sorprendere che in un angolo così ristretto del mondo si possano incontrare tali monumenti e persone simili che possono diventare un ornamento e l'orgoglio di tutto il mondo. Essere tre volte glorificato dalla terra dell'Armenia, culla del talento, culla di grandi conquiste!
    Rockwell Kent, pittore e scrittore americano

    Ho imparato la lingua degli armeni… per capire come e con quale linguaggio parlavano gli dei… la lingua armena è il linguaggio degli dei… e l’Armenia è il luogo di nascita degli dei.
    George Gordon(Lord) Byron, poeta inglese

    Quando gli armeni stanno mano nella mano, spalla a spalla e colpiscono il suolo con i ritmi di tamburi nazionali e strumenti fatti di albicocche, le colonne del mio palazzo avrebbero preferito trasformarsi in granelli di polvere ma nessuno potesse fermarli.
    Gaio Giulio Cesare

    In generale, si sa troppo poco sull'Armenia, anche se, culturalmente parlando, l'Europa le deve un debito considerevole. All'alba della storia, l'Armenia era una delle culle della civiltà. Millenni prima dell'era cristiana, l'economia, le arti e le tradizioni popolari dell'Armenia si erano sviluppate a tal punto che la sua cultura stimola l'Egitto, la Grecia e Roma sia materialmente che spiritualmente.
    Elisabeth Bauer, armenologa austriaca

    Penso che Yerevan, che è costruito in tufo vulcanico ed è armonico come una rosa, è una delle città più belle del mondo.
    Pablo Neruda, scrittore e poeta cileno

    Un panorama mozzafiato sta emergendo di fronte a noi. Stiamo sorvolando montagne innevate dell'Armenia. Questo è il luogo dove Noè sbarcò la sua arca durante il grande diluvio. Nel rumore e nel tono delle cuffie abbiamo sentito la voce del dispatcher armeno. "Benvenuto, accetta i nostri saluti da tutta la nazione armena". La voce aveva una cordialità così sincera! Se solo tutti i paesi fossero così ospitali.
    Richard Charles Nicholas Branson, imprenditore britannico
Condividere:
Facebook Twitter