Monastero Noravanq, Monastero Tatev, Funivia Ali di Tatev, Fabbrica di vino Hin Areni

Monastero Noravanq, Monastero Tatev, Funivia Ali di Tatev, Fabbrica di vino Hin Areni

1. Monastero Noravanq
Visitare la pagina
Monastero Noravanq
Noravanq è uno dei centri culturali e religiosi più notevoli dell’Armenia medievale. E’ situato nella regione di Vayots Dzor, in una posizione naturale suggestiva, al termine di una stretta gola del fiume di Arpa ed è circondato dalle roccie impraticabili. Il complesso monastico è composto della chiesa di San Karapet (1216-1221), nella parte settentrionale – della chiesa di San Gregorio (1275) e nella parte orientale della chiesa isolata di Santa Madonna, la facciata occidentale di cui salta agli occhi per la sua unicità: scale strette a forma di piramide che portano al secondo piano.
2. Monastero Tatev
Visitare la pagina
Monastero Tatev
Il monastero di Tatev è arroccato su una fortificazione naturale, ai margini della gola del Vorotan. La posizione strategica su un promontorio formato da una profonda gola del fiume con le rocce favoriscono la costruzione. Il monastero fu fondato nel IX secolo al posto di un tabernacolo ben noto in tempi antichi. Le costruzioni sopravissute del complesso testimoniano la grandezza e l’aspetto artistico del complesso monastico di Tatev. A causa delle situazioni politiche sfavorevoli, nel Monastero di Tatev vengono create numerosi depositi sotteranei per mantenere il contatto con il mondo esteriore.
3. Funivia Ali di Tatev
Visitare la pagina
Funivia Ali di Tatev
Le campane del Monastero di Tatev suonavano forte il 16 ottobre del 2010, annunciando l’inizio del programma di rilancio del complesso monastico medievale e l’apertura della funivia chiamata "Ali di Tatev". La funivia che ha 5.7 km di lunghezza è stata costruita durante 11 mesi. Essa passa attraverso la gola del fiume Vorotan e le colline coperte di boschi meravigliosi. La funivia è basata su tre torri – tra due terminal. Uno dei terminal si trova sulla collina che dà sul villaggio di Halidzor e l’altro è situato vicino al Monastero di Tatev, sulla via che porta al villaggio di Tatev. Ci sono due cabine che operano contemporaneamente, viaggiano in direzioni opposte. In generale ci sono sei cavi (3 per ogni cabina), il che corrisponde alle caratteristiche tecniche di questo progetto. Circa in 11 minuti la funivia porta 30 passeggeri alla volta, dal villaggio di Halidzor al magnifico Monastero di Tatev.
4. Fabbrica di vino Hin Areni
Visitare la pagina
Fabbrica di vino Hin Areni
Vayots Dzor e il villaggio di Areni in particolare sono stati la culla della vinificazione armena per millenni. La fabbrica di vino "Hin Areni" apre le porte di questa regione al mondo per mostrare i vitigni armeni storici e autoctoni. In cantina le tradizioni storiche della vinificazione sono ben combinate con attrezzature moderne all’avanguardia. La fabbrica di vino "Hin Areni" ha la capacità di lavorare oltre 250 tonnellate di uva.

Inclusioni

  • Autisti professionali
  • Veicoli con aria condizionata
  • Acqua in bottiglia
  • Pick-up e drop-off gratis a Yerevan
  • Assicurazione di veicoli e passeggeri
  • Soste extra sul percorso

Esclusioni

  • Deviazioni significative dal percorso
  • Bevande alcoliche se selezionate con l'opzione pranzo
  • Audioguide
  • WiFi nei veicoli
  • Visitate il monastero magnifico a due piani in Armenia
  • Esplorate un centro spirituale che una volta era di importanza scientifica e politica
  • Salite sulla funivia reversibile più lunga del mondo, inserita nel Guinness dei Primati
  • Scoprite il gusto unico del vino armeno