Lago Sevan, Cimitero di Noratus, Monastero Hayravanq, Monastero Sevanavanq

Il più venduto

Lago Sevan, Cimitero di Noratus, Monastero Hayravanq, Monastero Sevanavanq

1. Lago Sevan
Visitare la pagina
Lago Sevan
Il Lago Sevan, che vuol dire "lago blu", è il più grande lago del Caucaso ed uno dei più grandi laghi d’alta quota al mondo. E’ la "perla azzura" dell’Armenia. Ha una superficie di 1400 chilometri quadrati e si trova all’altitudine di 1900 m. sopra il livello del mare. Riceve l’acqua da 28 corsi d’acqua ed ha come unico emissario il fiume Hrazdan. Il lago ha una formazione vulcanica ed è circondato da una catena montuosa. La natura bellissima e l’acqua cristallina creano tutti i comfort per il vostro riposo.
2. Cimitero di Noratus
Visitare la pagina
Cimitero di Noratus
L’arte di khachkar è l’espressione più brillante della cultura armena del medioevo. Infatti Noratus è considerato "la sinfonia dei khachkar" ed è veramente un museo all’aria aperta, dove sono raccolti centinaia di khachkar unici tra cui si distinguono i khachkar di lavoro sopraffino dei secoli 13-14. E’ uno di quei luoghi eccezionali dove si può chiaramente sentire la fioritura cronologica dell’arte di khachkar sul territorio dell’Armenia. L’arte armena di khachkar è inclusa nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità di UNESCO.
3. Monastero Hayravanq
Visitare la pagina
Monastero Hayravanq
La chiesa Hayravanq è costruita su una roccia alta della riva del lago di Sevan. Purtroppo non è conservata un’informazione sulla data precisa della costruzione della chiesa, ma giudicando delle costruzioni architettoniche, essa si riferisce agli obelischi del IX secolo. Questa chiesa riposta è costruita con le pietre sbozzate ed ha un aspetto semplice.
4. Monastero Sevanavanq
Visitare la pagina
Monastero Sevanavanq
Dalla parte nord-occidentale del lago Sevan si apre un panorama bellissimo, dove dalla superficie speculare del lago sale la penisola, con i suoi monasteri medievali. I monasteri sono stati fondati nel 874 sull’ordine della figlia di Ashot Bagratuni, la regina Mariam. Sullo sfondo del cielo azzuro ed il lago turchese, le chiese San Arakelots e Astvatsatsin (Madre di Dio) lasciano un’impressione incancellabile.

Inclusioni

  • Autisti professionali
  • Veicoli con aria condizionata
  • Acqua in bottiglia
  • Pick-up e drop-off gratis a Yerevan
  • Assicurazione di veicoli e passeggeri
  • Soste extra sul percorso

Esclusioni

  • Deviazioni significative dal percorso
  • Bevande alcoliche se selezionate con l'opzione pranzo
  • Audioguide
  • WiFi nei veicoli
  • Ammirate uno dei più grandi laghi alpini d'acqua dolce dell'Eurasia
  • Scoprite i segreti dell'arte khachkar
  • Visitate uno dei complessi monastici più famosi in Armenia

*200 gradini per salire a Sevanavank