Khor Virap, Noravanq, Fabbrica di vino Hin Areni, antica Grotta degli uccelli (Areni-1)

10% sconto fino al 25 dic

Monastero Khor Virap, Monastero Noravanq, Fabbrica di vino Hin Areni, Areni-1 (Grotta degli uccelli)

1. Monastero Khor Virap
Visitare la pagina
Monastero Khor Virap
Il Monastero di Khor Virap è il più noto monumento storico-architettonico nella regione di Ararat. L’ importanza del monastero è legata al fondatore del Cristianesimo in Armenia – Gregorio l’Illuminatore. La leggenda narra che il rè pagano Tiridate III tenne San Gregorio l’Illuminatore, reo di aver professato e diffuso il cristianesimo, imprigionato per 13 anni in un pozzo (khor virap significa "pozzo profondo"). S. Gregorio l’Illuminatore fu liberato dal carcere, perché guarisse il sovrano di una malattia grave. Gregorio, battezzando il rè Tridate III, fece dell’Armenia la prima nazione cristiana al mondo. Nel territorio armeno Khor Virap è il posto più vicino al monte Ararat, il posto più adatto per osservare o fare delle foto alla montagna biblica.
2. Monastero Noravanq
Visitare la pagina
Monastero Noravanq
Noravanq è uno dei centri culturali e religiosi più notevoli dell’Armenia medievale. E’ situato nella regione di Vayots Dzor, in una posizione naturale suggestiva, al termine di una stretta gola del fiume di Arpa ed è circondato dalle roccie impraticabili. Il complesso monastico è composto della chiesa di San Karapet (1216-1221), nella parte settentrionale – della chiesa di San Gregorio (1275) e nella parte orientale della chiesa isolata di Santa Madonna, la facciata occidentale di cui salta agli occhi per la sua unicità: scale strette a forma di piramide che portano al secondo piano.
3. Fabbrica di vino Hin Areni
Visitare la pagina
Fabbrica di vino Hin Areni
Vayots Dzor e il villaggio di Areni in particolare sono stati la culla della vinificazione armena per millenni. La fabbrica di vino "Hin Areni" apre le porte di questa regione al mondo per mostrare i vitigni armeni storici e autoctoni. In cantina le tradizioni storiche della vinificazione sono ben combinate con attrezzature moderne all’avanguardia. La fabbrica di vino "Hin Areni" ha la capacità di lavorare oltre 250 tonnellate di uva.
4. Areni-1 (Grotta degli uccelli)
Visitare la pagina
Areni-1 (Grotta degli uccelli)
La grotta degli uccelli (Areni-1) si trova a distanza di 12 km da Yeghegnadzor, sulla riva sinistra del fiume Areni. La grotta si compone da 3 sale e ha una superficie di circa 500 metri quadrati, la maggior parte della quale non è ancora esplorata. Durante gli studi della grotta sono stati trovati coltelli di metallo, semi della frutta, residui di grano, corda, ceramiche, abbigliamento, uva e prugna secchia attribuiti agli anni 4200-3500 BC. Qui è stato trovato la più antica scarpa in pelle del mondo (che ha più di 5500 anni), una gonna di donna attribuita all’anno 3900 BC così come la prima cantina del mondo. Attualmente, questa cantina è considerata la più antica del mondo e risale al 4 millennio BC. La gente non viveva all’interno della grotta, e il consumo del vino era un rito per loro.

Inclusioni

  • Autisti professionali
  • Veicoli con aria condizionata
  • Acqua in bottiglia
  • Pick-up e drop-off gratis a Yerevan
  • Assicurazione di veicoli e passeggeri
  • Soste extra sul percorso

Esclusioni

  • Deviazioni significative dal percorso
  • Bevande alcoliche se selezionate con l'opzione pranzo
  • Audioguide
  • WiFi nei veicoli
  • Godete l'architettura del sito di pellegrinaggio del XVII secolo
  • Abbracciate le viste mozzafiato del biblico Monte Ararat
  • Visitate il monastero magnifico a due piani in Armenia
  • Scoprite il gusto divino del vino armeno
  • Visitate il luogo in cui è stata trovata la più antica scarpa in pelle